Menu

Salvaguardare la propria attività commerciale o aziendale nonché la propria attività professionale, è diventata oggi un’esigenza sempre più importante per tutti, la polizza di tutela legale è utile perché fornisce la garanzia di una difesa legale specializzata in molteplici ambiti.

In tal modo, l’imprenditore o il professionista è in grado di preventivare i propri costi per spese legali e di giustizia e di cautelarsi nei confronti di innumerevoli situazioni per le quali è necessario l’intervento di un avvocato.

Infatti, le complessità normative a cui un’impresa o attività commerciale è tenuta ad ottemperare suggeriscono di affidarsi a partner specializzati che gli permettano di contenere l’impatto di questi rischi e di affrontare eventuali periodi di crisi con maggiore tranquillità.

Siamo consapevoli che le imprese e le attività commerciali rappresentano la colonna portante dell’economia del nostro Paese e, pensando alla loro tutela, sono state create dalle compagnie di assicurazioni coperture con specifiche caratteristiche per tutelarle da controversie che richiedano l’intervento di un legale.

Per garantire l’esigenza di sentirti tutelato per i rischi connessi all’attività la copertura di tutela legale è certamente indispensabile per:

Cosa copre la tutela legale?

La tutela legale per le aziende e le attività commerciali offre copertura in ambito civile e in ambito penale:

  • in ambito civile, la polizza copre le vertenze contrattuali e quelle extracontrattuali, ad esempio, il complesso rapporto con i clienti dell’azienda, in caso di insolvenza, e la necessità di avviare una procedura di recupero giudiziale dei crediti insoluti;
  • in ambito civile, la polizza copre le vertenze con i fornitori dell’impresa, ad esempio i ritardi nelle commesse, merci difettose o non conformi agli standard richiesti;
  • in ambito civile, problemi con i vettori e con gli spedizionieri, con le ditte di trasporto e di stoccaggio delle merci;
  • in ambito civile extracontrattuale, la polizza offre assistenza legale in caso di danni subiti per colpa di terzi al di fuori di un rapporto di natura contrattuale con il titolare dell’azienda: si pensi, ad esempio, a danneggiamenti ai macchinari, apparecchiature, strutture produttive e agli stessi immobili aziendali a causa del fatto illecito o negligente di un terzo;
  • in ambito civile, giuslavoristico, vertenze con i dipendenti e con i collaboratori dell’azienda;
  • in ambito penale, per procedimenti connessi allo svolgimento dell’attività lavorativa che comportino un’incriminazione per la quale è necessaria la difesa da parte di un avvocato.

Altri ambiti e altre materie sono ulteriormente coperti con la tutela legale quali:

  • proprietà intellettuale e opere dell’ingegno: diritti, marchi e brevetti, processi industriali che l’imprenditore intenda proteggere dall’indebita contraffazione di terzi, violazione della privacy e della sicurezza dei processi interni, concorrenza sleale;
  • ambito amministrativo in materia di opposizione alle sanzioni comminate nell’esercizio dell’attività imprenditoriale, salvi i casi espressamente esclusi dalle condizioni di contratto.

La polizza di tutela legale può essere quindi stipulata con soluzioni modulari che rispecchiano le singole esigenze aziendali, le coperture operano in settori come industria, servizi, commercio, agricoltura, artigianato, edilizia, autotrasporti, ristorazione, associazioni senza scopo di lucro, associazioni sportive e parrocchie.

Grazie alle soluzioni proposte dal Centro Canciani Assicurazioni puoi sempre contare su un capitale per poter affrontare tutte le controversie legali, che possono intercorre durante il normale svolgimento della tua attività lavorativa, chiamaci per qualsiasi approfondimento e richiederci un preventivo.